La voglia e la pazzia

Lyrics by Sergio Bardotti; Music by Vinícius de Moraes & Toquinho (1976)

A questo punto
stiamo tanto bene io e te
che non ha senso
tirar fuori i come ed i perché.

Cerchiamo insieme
tutto il bello della vita
in un momento
che non scappi tra le dita.

E dimmi ancora
tutto quello che mi aspetto già,
che il tempo insiste
perché esiste il tempo che verrà.

A questo punto
buonanotte all’incertezza,
ai problemi, all’amarezza
sento il carnevale entrare in me…

E sento crescere la voglia, la pazzia,
l’incoscienza, l’allegria
di morir d’amore insieme a te…

A questo punto
stiamo tanto bene io e te
che non ha senso
tirar fuori i come ed i perché.

Cerchiamo insieme
tutto il bello della vita
in un momento
che non scappi tra le dita.

E dimmi ancora
tutto quello che mi aspetto già,
che il tempo insiste
perché esiste il tempo che verrà.

A questo punto
buonanotte all’incertezza,
ai problemi, all’amarezza
sento il carnevale entrare in me…

E sento crescere la voglia, la pazzia,
l’incoscienza, l’allegria
di morir d’amore insieme a te.

E dimmi ancora
tutto quello che mi aspetto già,
che il tempo insiste
perché esiste il tempo che verrà.

A questo punto
buonanotte all’incertezza,
ai problemi, all’amarezza
sento il carnevale entrare in me…

E sento crescere la voglia, la pazzia,
l’incoscienza, l’allegria
di morir d’amore insieme a te.

E sento crescere la voglia, la pazzia,
l’incoscienza, l’allegria
di morir d’amore insieme a te…

Translated by: