Follia d’amore

Words & Music by Raphael Gualazzi (2011)

Dire sì, dire mai
non è facile sai
se tutti quanti siamo in orbita nella follia,
io non so più chi sei,
non mi importa chi sei
mi basta perdere l’incanto di una nostalgia…

Ma vedrai un altro me in un sogno fragile,
riderai come se
non ti avessi amato mai,
cercherai un altro me
oltre all’ombra di un caffè,
troverai solo me
se mi fermo un attimo io non so più chi sei!

Qui si vive così:
day by day,
night by night,
e intanto il mondo si distoglie dalla sua poesia…

Non dipingermi mai, non costringermi mai,
abbandoniamoci alla soglia della mia pazzia!

E vedrai un altro me: disarmato, fragile
perché quello che sei
non lo cambierei mai
neanche se fossi tu
come il tempo a correr via,
ma rimani con me
non mi perdo neanche un solo attimo di te!

E vedrai un’altra te
quasi invincibile,
viva come non mai
ed è lì che tu mi avrai:
oltre false magie l’orizzonte sarai,
splenderai,
splenderai,
splenderai,
splenderai!

Madness of Love

Translated by: Francesco Ciabattoni